Frappe, anche dette chiacchere

In tantissimi mi avete chiesto la ricetta delle frappe…così cerco di accontentarvi subito!

Ingredienti:

  • 500 gr di farina mix pane e paste lievitate (io ho usato la Nutrifree)
  • 40 gr di zucchero
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente
  • 4 uova grandi
  • 50 gr di vino bianco secco o spumante
  • scorza grattugiata di un limone non trattato
  • una bustina di vanillina
  • 1 bottiglia di olio di semi di arachidi per friggere
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

In una ciotola mettete tutti gli ingredienti: uova; zucchero; burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzettini; farina; scorza di un limone e vanillina. Impastate bene con entrambe le mani finchè non verrà un bel panetto omogeneo. Se la pasta risulta troppo appiccicosa aggiungete un pò di farina; al contrario se risulta troppo secca e non si amalgama, aggiungete un altro pò di vino.

 

Una volta pronto l’impasto avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per un’ora.

 

Montate la macchina per pasta sul tavolo da cucina, staccate dei panetti dall’impasto principale e lavorateli prima con le mani. Il calore delle mani farà sì che i panetti non si sbriciolino, ma si amalgamino per bene. Su un tagliere infarinato pre- assottigliate la pasta con le mani e passatela nella macchina per pasta a 0 (massimo della larghezza), dopo passatelo a 3 (lo spessore con cui friggerete le frappe. Non fate delle strisce troppo lunghe, altrimenti si spezzeranno. Formate delle strisce della forma che più vi piace.

 

In una pentola (dove lessate la pasta) mettete un litro di olio di semi e portatelo a 170/180°. Una volta che l’olio avrà raggiunto questa temperatura potete iniziare a friggere. Scolate le frappe non appena si dorano e mettetele sulla carta assorbente. Una volta terminato di friggere mettete le frappe su un piatto e spolveratele con abbondante zucchero a velo.

Scoprirete che queste frappe sono super leggere e per niente unte…sembrano fatte al forno! Per qualsiasi cosa, come sempre, potete scrivermi! Buona domenica!

 

Condividi su:

Nessun Commento

Lascia un commento